Digitalizzazione: voucher da 2.500 euro anche per i professionisti

26 Maggio 2022
Attenzione a non perdere gli INCENTIVI per la DIGITALIZZAZIONE!
 
L’ultimo Decreto del ministro Giancarlo Giorgetti per lo Sviluppo economico prevede voucher fino a 2.500 euro anche per i liberi professionisti
 
Dal 23 maggio, anche i professionisti, che esercitano in proprio o in forma associata, potranno richiedere il voucher connettività per i servizi a banda ultralarga.

L’incentivo, da un minimo di 300 euro ad un massimo di 2.500 euro per servizi di connettività a banda ultralarga da 30 Mbit/s ad oltre 1 Gbit/s, potrà essere richiesto direttamente agli operatori di telecomunicazioni che si sono accreditati sul portale dedicato all’incentivo, attivato da Infratel Italia che gestisce la misura per conto del Ministero dello sviluppo economico.

545 milioni di euro per il piano voucher

Per l’erogazione del voucher e l’attivazione dei servizi a banda ultralarga, i beneficiari dovranno utilizzare i consueti canali di vendita degli operatori.

Il piano voucher per le imprese e i professionisti dispone ancora di risorse pari a circa 545 milioni di euro.

Leggi qui la misura del Ministero per lo Sviluppo Economico

Cosa viene finanziato?

La misura prevede l’erogazione di un contributo di importo compreso tra un minimo di 300 euro ed un massimo di 2.500 euro per abbonamenti ad internet a velocità in download da 30 Mbit/s ad 1 Gbit/s (e superiori), di durata pari a 18 o 24 mesi.

Gli interventi sono finanziati a valere su risorse statali del Fondo Sviluppo e Coesione 2014-2020, per un ammontare complessivo di risorse pari a 608.238.104,00 euro.

Desideri chiarimenti? Chiamaci in studio, senza impegno ai numeri 011-54.78.04 oppure 0173-36.17.14

Articoli collegati

ARTICOLI RECENTI

Bonus trasporti, come ottenerlo

Dalla fine di luglio è possibile iscrivere al Registro delle Opposizioni anche i numeri di cellulare e così dire basta alle telefonate moleste